stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Perlo
Stai navigando in : Modulistica > Servizi demografici
ap_elezioni.png
Servizi demografici

COMUNICAZIONE DI ASSUNZIONE, OSPITALITA' I GODIMENTO DI BENI IMMOBILI QUANDO? La comunicazione di assunzione, ospitalità o godimento di beni immobili a favore di un cittadino straniero (solo nel caso che questi sia extracomunitario), va compilata, su apposito modulo ed in ogni sua parte, e presentata ENTRO 48 ORE DALLA DATA IN CUI AVVIENE L'EVENTO, come disposto dall'art. 147 del Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza (T.U.L.P.S.), che rivisto e aggiornato alla luce delle ultime normative disciplina la materia. La comunicazione va presentata anche nel caso che la persona straniera sia un parente o affine. La mancata comunicazoine o la sua presentazione oltre i termini di cui sopra è punibile, a norma dell'art 17/bis comma 3 del T.U.L.P.S., con la sanzione amministrativa di € 306,87 IMPORTANTE! Qualora allo straniero oggetto della comunicazione sia ceduto a qualsiasi titolo un'immobile, ovvero una casa, un'appartamento o porzione di uno stabile, si dovrà procedere anche alla compilazione, sempre entro 48 ore ed in triplice copia, della comunicazione di Cessione di Fabbricato, da presentare poi presso gli Uffici Comunali COME? il modulo da compilare può essere ritirato presso gli Uffici Comunali oppure "scaricato" da questo sito. DOVE? una volta compilato il modulo, scrupolosamente in ogni sua parte ed in triplice copia, questo va presentato agl Uffici Comunali, ove sarà rilasciata una copia al denunciante. Qualora non sia possibile consegnarlo personalmente, questo può essere inoltrato anche tramite servizio postale. Al modello va anche allegata fotocopia della Carta d'Identità del denunciante, a titolo di autocertificazione della firma riportata sul modulo.
Modulo ospitalità stranieri
Per chiunque intenda cedere un alloggio o parte di esso, ovvero dare ospitalità ad un qualsiasi soggetto, esistono degli obblighi ai quali bisogna adempiere. Un piccolo chiarimento: a seconda che l'ospite sia cittadino italiano o straniero i riferimenti normativi differiscono leggermente. L'art. 12, D.L. n. 59/78 convertito nella legge 191/78 così recita: "chiunque cede la proprietà od il godimento o a qualunque altro titolo consente, per un periodo superiore al mese, l'uso esclusivo di un fabbricato o di una parte di esso, ha l'obbligo di comunicarlo all'Autorità locale di pubblica sicurezza entro 48 ore dalla consegna dell'immobile". Questa norma si applica in generale a qualsiasi soggetto si voglia ospitare (quindi anche ai cittadini italiani). L'art. 7, D.lgs. n. 286/98 così recita: "chiunque, a qualsiasi titolo, dà alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato, è tenuto a darne comunicazione scritta, entro quarantotto ore, all'autorità locale di pubblica sicurezza". La differenza è che, nel caso di cittadino italiano, la dichiarazione di ospitalità da rendere entro 48 ore, va fatta solo qualora tale ospitalità si protragga per più di 30 giorni; per il cittadino straniero la cessione va fatta a prescindere dalla durata della sua permanenza presso il proprio immobile. Nel modullo allegato al cedente basterà, quindi, barrare la casella relativa alla norma applicata.
Modulo dichiarazione di ospitalità
   La Modulistica







Comune di Perlo - Via Fornaca, 18 - 12070 Perlo (CN)
  Tel: 0174.74150   Fax: 0174.74150
  Codice Fiscale: 00515610046   Partita IVA: 00515610046
  P.E.C.: perlo@cert.ruparpiemonte.it   Email: perlo@ruparpiemonte.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.